Illustrazione

Quando qualcuno mi chiede “Che lavoro fai?” e rispondo “Sono un’illustratrice, realizzo illustrazioni”, tutti dicono “che bello!”, ma la maggior parte delle persone non sa cos’è un’illustrazione, e che mestiere sia fare l’illustratore.

Per molti è analogo ad “artista”, ma così non è. Certo, in un qualche modo l’illustratore è anche un artista, un creativo preferirei dire… ma in realtà c’è una grande differenza tra illustratori e artisti/pittori.

Un’illustrazione quasi sempre è “a servizio di” un testo, un progetto, un obiettivo pubblicitario… è il completamento di qualche cosa, dice qualche cosa di parallelo ad altro. C’è quindi collaborazione con “qualcos’altro”.

Questo accade anche nello svolgimento del lavoro: occorre collaborare con lo scrittore, o l’art director, o il grafico, o il committente.  Occorre stare dentro a dei limiti: di tempo, di budget, di spazi, di misure di numeri di pagine, a volte di colori…

Occorre sempre rendere questi limiti delle opportunità, degli spunti creativi.

Occorre conoscere la tecnica (acquerello, digitale, acrilico…), certo… ma anche abbandonarla in favore del significato da trasmettere, o di altri elementi, occorre essere un pò registi se si illustra un libro per bambini, e molto altro, a seconda del “ramo illustrativo” che si imbocca, e molto molto altro, che rende questo mestiere complesso, ricchissimo, una continua scoperta.

Le mappe per “I segreti delle Fiabe”, di Claudio Tomaello

, ,
Questa estate ho avuto la fortuna di lavorare alle mappe per il libro "I segreti delle fiabe", di Claudio Tomaello. Una fortuna perchè lavorare con lui è stato doppiamente bello: per la persona meravigliosa che è, con cui mi sono sentita…

I miei Babbini, sui cremini Majani !

, ,
Anche quest'anno ho avuto l'onore di creare le illustrazioni per i packaging di Majani . (Storica azienda bolognese, leader nella produzione di cioccolato di Qualità, per cui ho già collaborato in altre campagne di Natale e di Pasqua). ...e…

La caviette di #tisbloccoundisegno, challange di ottobre

, ,
Ogni anno a ottobre esce qualche Inktober: una specie di gioco tra illustratori, per cui ogni giorno si disegna un tema stabilito, ognuno nel proprio stile. Non ho mai partecipato, perchè  un disegno al giorno è un superimpegno! e di solito…

Pollario da tavolo 2024, altra novità!

, ,
Ed ecco l'altra super novità di quest'anno: il Pollario (un anno nel pollaio, calendario) da tavola del 2024! Negli ultimi anno ho sempre realizzato il calendario da parete, nel formato A4. Quest'anno avevo voglia di cambiare, così è…

Gli STICKERS del Pollario 2024

, ,
Ed ecco la SUPER NOVITA' di quest'anno!!   All'interno del Pollario 30x30 (lo puoi vedere in questo articolo del blog) troverai un intero foglione di adesivini per decorare il tuo calendario, personalizzandolo, o per decorare tutto…
marina cremonini

E’ pronto il POLLARIO 2024 (dodici mesi nel Pollaio)

, ,
Finalmente è pronto! Mi sono divertita un sacco a illustrarlo, a scrivere le filastrocche...e sono felicissima di mostrarti il nuovo Pollario 2024, che è il racconto di 12 mesi in un pollaio. Quest'anno ci sono due novità, e te le svelerò…

Il Faggio, per me (di Alessandro Riccioni, di Rrose Sélavy editore)

, ,
Il 19 ottobre è uscito per Rrose Sléavy editore "Il faggio, per me. Di ombre, di vento, di occhi. E di parole". Di Alessandro Riccioni, con la prefazione di Roberto Piumini. Tutti e tre, autori amanti del nostro caro Appennino. E' un libro…
illustrazioni per "Non siamo mai soli"marinacremonini

Realizzazione di “Non siamo mai soli”

, ,
La storia in 12 illustrazioni "Non siamo mai soli", di cui puoi vedere il video e sfogliare le immagini qui, è nata circa due anni fa. Vorrei raccontare l'evoluzione di un progetto, i tanti passaggi che occorrono, perché molte persone non…
Illustrazione per "non siamo mai soli"marinacremonini

Non siamo mai soli (piccola storia illustrata)

, ,
L'idea di questa piccola storia illustrata è arrivata quasi due anni fa. Avevo annotato alcuni schizzi in uno dei tanti taccuini, e inizialmente avevo in mente di attuarla in un certo modo... che poi è cambiato, e ne è uscito questo. Dodici…